Archivio dell'autore: Ennio S.

Poveri parrucchieri…! (italiani)

Mai avremmo immaginato che questo settore potesse impoverirsi di soldi, di spirito e di creatività come in quest’ultimo periodo.

Si sta bruciando il valore di un’immagine costruita negli anni con sacrificio, impegno e investimenti così da essere oggi accomunati ad altri commercianti/artigiani come i panettieri o i droghieri: purtroppo oggi non ci meritiamo di più !

Le prime colpevoli sono le aziende multinazionali che ci hanno abbandonato in favore di scelte più facili (grande distribuzione); però anche noi parrucchieri non siamo stati capaci di reagire perché abbiamo la mente appannata: non sappiamo più distinguere il buono dal cattivo, cosa fare e cosa non fare, che Aziende seguire o abbandonare, la nostra voglia di creare attorno a noi “bellezza e immagine” è… svanita !

Però almeno alcuni, i più bravi, potrebbero darci una mano cercando di imporsi e risvegliarci dal nostro torpore.

Chi sono i più bravi?

Hanno ancora voglia di imporsi sulla massa? Possono riuscire a ri-scalare le tappe del successo e della notorietà ed essere da esempio per noi tutti?